Home Calcio Calcio Eccellenza – Doppietta di Regolanti e il Lavinio va

Calcio Eccellenza – Doppietta di Regolanti e il Lavinio va

317
0

Due gol della punta anziate sono decisivi per permettere al Lavinio di ribaltare il risultato contro il Grifone Gialloverde e portarsi a casa i tre punti. La sfida con i romani si è rivelata più complicata del previsto: in svantaggio a metà primo tempo, i padroni di casa ribaltano il punteggio sul finire della frazione con Giannone e Regolanti. Nel secondo tempo un gol per parte non cambiano il verdetto finale.

Un’occasione per parte in avvio, prima gli ospiti al 1′ con Manganelli impegnano Scarsella dai 25 metri, poi al 3′ è Regolanti di testa su cross di Fischetti a costringere Pensa alla respinta. Al 22′ il vantaggio del Grifone Gialloverde: corner da sinsitra di Martino, torre di Abruzzetti per Mancini che da due passi mette in rete. La reazione del Lavinio Campoverde c’è e si vede. Regolanti colpisce il palo al 32′ su cross da destra di Martinelli, quindi al 42′ l’arbitro assegna un rigore agli anziati per fallo di mano di Moscetta. Dal dischetto Giannone non sbaglia spiazzando Pensa. Al 46′ arriva anche il sorpasso: assist di Riccardo Trippa per Regolanti che con un destro al volo supera Pensa mettendo la palla sotto la traversa.

Uno-due micidiale a fine primo tempo del Lavinio che gela gli ospiti

Nella ripresa la prima azione è del Lavinio con Riccardo Trippa che ci prova da fuori area al 47′ trovando Pensa pronto alla deviazione in corner. Poi escono fuori gli ospiti che iniziano a spingere per cercare il pareggio. Al 51′ ci prova Manganelli da fuori area ma Scarsella para senza problemi, quindi è Proietti al 55′ a provarci dalla sinistra trovando il portiere del Lavinio pronto alla presa. Al 22′ Barbarsi calcia una punizione dalla sinistra, il cross diventa un tiro ma Scarsella non si lascia sorprendere. Ci pensa Regolanti a mettere la partita in ghiaccio: lancio da destra di Riccardo Trippa, la punta in scivolata mette la palla in rete. E’ il 66′, da qui in avanti gli ospiti comandano il gioco ma non creano veri pericoli fino all’89’. Punizione dalla sinistra di Martino, Giannone prova a spazzare ma insacca incredibilmente il pallone nella propria porta. Non succede più nulla fino al triplice fischio che sancisce il 3-2 per la squadra di casa.

Quarta sconfitta consecutiva per il Grifone Gialloverde che resta nei bassifondi della classifica. Il Lavinio Campoverde torna a vincere dopo oltre un mese, la corsa per la salvezza sarà lunghissima.