SHARE
L'esultanza di Rocco Giannone (foto Francesco Cenci)

Inizia con un pareggio importante in terra ciociara il nuovo corso del tecnico Marco D’Ambra che con il suo Lavinio Campoverde va a pareggiare 1 a 1 in quel di Sora. Un pari che ci sta tutto e un punto d’oro ottenuto su un campo difficile. I ciociari creano subito un brivido dopo appena 3′ quando il corner di Partipilo trova la deviazione di testa di Mamadou ma Capolei appostato sulla linea di porta spazza via la palla. Ad andare in vantaggio sono i padroni di casa al 27′ su calcio di rigore: Ugolini è falloso in area ai danni di Di Stefano e Cicino dal dischetto spiazza Scarsella. Il pareggio del Lavinio Campoverde arriva dal piede “caldo” di Giannone. Il centrocampista al 25′ del secondo tempo infila in rete una punizione calciata dalla distanza di 20 metri e porta in parità il risultato finale.