Home Cronaca Lavinio, migliaia di tappini in plastica in mare. La denuncia di Upa:...

Lavinio, migliaia di tappini in plastica in mare. La denuncia di Upa: “Rischio inquinamento”

2953
0

Stanno preoccupando e non poco i tappini o forse residui di cialde di caffé che da qualche giorno hanno letteralmente invaso il litorale tra Torvaianica Lido dei Gigli e Lavinio. Tante le segnalazioni e le foto che stanno facendo il giro dei social dove gli utenti chiedono alle autorità preposte di verificare la situazione e scongiurare l’inquinamento del nostro mare.

Ieri intanto il coordinamento Uniti per l’ambiente ha contattato il comandante dell’ufficio Circomare di Anzio Enrica Naddeo per notificarle la segnalazione di rischio di inquinamento “a causa di migliaia di piccoli filtri di plastica che sono arrivati sulla spiaggia di Lavinio” Dopo il contatto verbale è seguita la segnalazione formale via PEC sia alla Capitaneria sia al Sindaco di Anzio.

Considerando la natura dei piccoli oggetti – scrive in una nota il portavoce Sergio Franchi – c’è rischio che essi possano frantumarsi ed inquinare seriamente l’arenile“.