Home Cronaca Anzio, porta a porta disastroso. Maranesi: “Subito le verifiche, danno economico incalcolabile”

Anzio, porta a porta disastroso. Maranesi: “Subito le verifiche, danno economico incalcolabile”

2787
0
SHARE

A fronte delle numerose segnalazioni da parte degli utenti e dopo la dura presa di posizione del sindaco Bruschini e la replica della CamassAmbiente, arriva oggi l’affondo al servizio di raccolta differenziata da parte di Marco Maranesi, consigliere comunale di Liberi di cambiare. Richiesta di accesso agli atti per avere copia delle comunicazioni occorse tra il Comune – ufficio Ambiente – e la società che gestisce l’appalto e una dura nota per chiedere al sindaco, al Segretario generale  all’assessore all’Ambiente di “verificare urgentemente lo stato di attuazione del servizio di raccolta dei rifiuti e il rispetto del capitolato speciale d’appalto e del relativo contratto posto in essere“.

Soprattutto negli ultimi mesi – scrive Maranesi – il servizio non è assolutamente funzionante; una città come la nostra, fiore all’occhiello del turismo del Lazio, non può più permettersi giornate come quelle trascorse inondata dai rifiuti maleodoranti. Che oltre a rappresentare una seria preoccupazione igienico-sanitaria, costituiscono un danno di immagina economicamente incalcolabile“. Il consigliere ha dunque chiesto di interpellare l’Autorità nazionale Anticorruzione e le prefettura di Roma e Bari “al fine di valutare una immediata rescissione contrattuale“.