Home Cronaca Le comunicazioni di Casto e Bruschini dopo l’incendio di Pomezia

Le comunicazioni di Casto e Bruschini dopo l’incendio di Pomezia

6419
1

Dopo l’avviso della Asl Roma di tenere chiuse le finestre e di prestare attenzione anche sui territori di Anzio e Nettuno, i sindaci Luciano Bruschini e Angelo Casto hanno diramato due ordinanze per tenere informati i cittadini.

“A causa di un incendio in un centro di stoccaggio rifiuti a Pomezia, con il propagarsi di una nube tossica in direzione del litorale, il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, a seguito di un costante confronto con l’ASL, invita la popolazione a tenere cautelativamente chiuse le finestre di abitazioni, scuole, uffici, strutture, sanitarie e socio-assistenziali, a limitare gli spostamenti non necessari e di lavare con molta accuratezza frutta e verdura“, scrivono dal comune di Anzio.

Comunicazione simile da parte dell’amministrazione nettunese, che sul sito istituzionale ha pubblicato una nota, firmata dal sindaco, in cui viene detto di tenere cautelativamente chiuse le finestre, di limitare gli spostamenti e di prestare attenzione nel lavaggio di frutta e verdura. Qui il testo completo. 

1 COMMENTO