Il semaforo è posto all’incrocio tra via Cipriani e via Pitagora. In questi mesi di non funzionamento numerosi sono stati gli incidenti automobilistici.

Sono ben quattro mesi che il semaforo, che regola l’incrocio tra via Cipriani e via Pitagora, in zona Sacida ad Anzio, è rotto. I residenti della zona hanno sin da subito segnalato il guasto al comando della polizia municipale anziate, ma nessun intervento ad oggi è stato eseguito. Il semaforo in questione è molto importante nella zona perché regola la viabilità di due strade trafficate come via Cipriani, che attraversa il quartiere Sacida, e via Pitagora, che porta sulla Nettunense.  A compromettere il regolare passaggio delle automobili è anche la segnaletica a terra scarsa e poco visibile. Ecco dunque che gli incidenti stradali sono all’ordine del giorno e questo preoccupa notevolmente i residenti. Recentemente un cartello, che indica proprio la direzione della Nettunense, è stato abbattuto da una macchina finita contro il muro di recinzione di un’abitazione, che si affaccia proprio sull’incrocio. “In questi mesi – racconta uno degli abitanti del quartiere – ci sono stati tanti incidenti causati dal semaforo spento, ma fortunatamente nessuno è stato mortale. La situazione è davvero pericolosa. Non capisco cosa stanno aspettando ad intervenire“.

Nel video è possibile vedere chiaramente la pericolosità dell’incrocio e la necessità di un tempestivo intervento da parte della polizia municipale anziate al fine di evitare il verificarsi di nuovi incidenti.

1 COMMENTO