Home Cronaca Nettuno Via Gorizia, nuova recinzione e nuove proteste

Via Gorizia, nuova recinzione e nuove proteste

2260
0

Dopo l’istallazione della nuova recinzione di legno per la messa in sicurezza del palazzo pericolante di via Gorizia a Nettuno, questa mattina sono nate le prime lamentele da parte dei commercianti di via IV novembre. La recinzione è composta da 4 cancelli, due in via Gorizia e due in via IV novembre, ma il passaggio pedonale è ancora permesso e inoltre uno dei cancelli è rimasto aperto. “All’interno dei due cancelli due attività sono rimaste intrappolate e quindi ci è stato permesso di poter aprire il cancello e accedere ai negozi potendo così continuare a lavorare” afferma il meccanico rimasto intrappolato. IMG_0419 copiaLa polemica nasce dagli altri commercianti della zona che, con la nuova recinzione, si sentono ancora più braccati e soprattutto non  sono stati avvisati della nuova recinzione: “Ma quelli del comune ci stanno prendendo in giro? Non credo che ai fini della sicurezza sia giusto che uno dei cancelli rimanga aperto – afferma una commerciante del quartiere – vorrei capire qual’è il livello di sicurezza in questa maniera? I pedoni continuano a passare e il palazzo potrebbe crollare da un momento all’altro”.

La data della nuove prove tecniche, altre testimonianze e maggiori particolari sul giornale in edicola sabato 4 febbraio.