Home Cronaca Anzio Pronto soccorso, malati senza coperte e ospedale senza guida

Pronto soccorso, malati senza coperte e ospedale senza guida

4539
0
accessi impropri

Situazione incredibile, ai limiti del paradossale all’ospedale Riuniti di Anzio dove i pazienti, circa una quarantina quelli al momento presenti, stanno attendendo di ricevere le cure di pronto soccorso… al freddo. “Abbiamo solo cinque coperte in questo reparto – commenta uno degli operatori sanitari – e diventa estremamente difficile decidere a chi distribuirle”. Considerato anche l’abbassamento repentino delle temperature, è chiaro che la vicenda risulta assurda. Oltretutto la segnalazione del problema, riferiscono dal Riuniti, potrebbe restare lettera morta. Da circa venti giorni, infatti, la struttura sanitaria anziate è rimasta senza direttore sanitario; la dottoressa Santina Medaglini è andata via, lasciando l’incarico di guida del nosocomio. Qui sono tanti gli operatori che continuano a protestare contro lo stato di indifferenza che aleggia sul Riuniti da parte della Direzione generale della Roma H: “Nonostante i presidi da parte delle associazioni e delle forze politiche del territorio, la situazione non è purtroppo cambiata. Siamo sempre più abbandonati“.