Parla l’agenzia che per errore ha inserito nel programma degli eventi estivi di Anzio il nome dell’attore Antonio Giuliani

Dopo la scoperta, avvenuta questa mattina, dell’annullamento dello spettacolo dell’attore Antonio Giuliani (http://ilgranchio.it/2016/08/08/anzio-summer-time-audio2-rinviati-antonio-giuliani-annullato-perche-ignaro/), previsto per il 24 agosto a Villa Adele, è arrivata pochi minuti fa la replica dell’agenzia che ha collaborato con il comune per creare il calendario degli eventi estivi. La Agency Soarin Event chiede scusa per l’errore commesso e spiega nel comunicato come sono andati i fatti, liberando di ogni responsabilità l’amministrazione comunale anziate. “C’è stato un errore di comunicazione interno nella Soarin Event e di conseguenza di trascrizione nella proposta presentata al Comune di Anzio da parte nostra, in quanto l’artista non faceva parte del programma anziate. Ci teniamo per tanto a chiedere scusa per l’errore avvenuto. Per tanto solleviamo da ogni responsabilità l’amministrazione comunale, il sindaco di Anzio, l’assessore Laura Nolfi e il delegato Luciano Bruschini, i quali hanno ricevuto la proposta non essendo al corrente dell’errore interno alla domanda in questione. Inoltre ci teniamo a scusarci soprattutto con il manager Andrea Bianco e l’artista in questione Antonio Giuliani ai quali va dato atto di essersi mostrati sin da subito gentili e disponibili nel trovare una soluzione e allo stesso modo li solleviamo da ogni responsabilità diretta e indiretta. Naturalmente ci scusiamo con tutti i fan dell’artista per l’inconveniente, facendo presente ad onor del vero che ad oggi in effetti non ci sono in vendita biglietto dello stesso artista per la data e il luogo in oggetto. Nel frattempo per ovviare a questa situazione ci siamo messi a disposizione per trovare una soluzione per far sì che lo spettacolo possa essere comunque fatto ad Anzio in data da destinarsi, cercando di far coincidere gli impegni dell’artista con quelli della disponibilità del teatro di Villa Adele“.