Home In evidenza Il sindaco De Angelis replica a Brignone: “Nessuna audizione, il consigliere riveda...

Il sindaco De Angelis replica a Brignone: “Nessuna audizione, il consigliere riveda i suoi principi educativi. Mi ha riso in faccia”

905
0
SHARE

È un fiume in piena il sindaco di Anzio dopo gli attacchi delle opposizioni e di Luca Brignone a seguito delle parole grosse volate ieri in Commissione speciale rifiuti. Candido De Angelis non perde tempo, risponde agli attacchi e tenta di ribaltare la situazione. “Contrariamente a quello che si vuol far credere a convocare la Commissione rifiuti sono stato io per illustrare la situazione degli impianti sul territorio; in Regione non c’è stata alcuna convocazione per andare in audizione. È falso quanto viene detto. La Regione ha solamente inviato una lettera ai Comuni per sapere se ci sono delle proposte riguardo al Piano dei rifiuti”. Chiarito l’arcano De Angelis arriva dritto al nocciolo del problema: “Il consigliere Brignone a fronte delle mie spiegazioni sull’audizione che era mai stata convocata, mi ha riso in faccia. Ed io non consento a nessuno tantomeno ad un consigliere che ha l’età di mio figlio di ridermi in faccia. Prima di tutto per la mia dignità di uomo e poi per la carica istituzionale che ricopro. Prima di parlare di offese si riveda il tutto alla luce del fatto che non si ride in faccia ad una autoritå precostituita. Ritengo che Brignone e la sua famiglia debbano rivedere i principi educativi del consigliere“.