Home Cronaca Nettuno, rapinatore latitante di Aprilia arrestato dalla polizia in piazza Mazzini

Nettuno, rapinatore latitante di Aprilia arrestato dalla polizia in piazza Mazzini

1443
0
SHARE

Doveva scontare sei anni di reclusone per una serie di rapine compiute tra Aprilia e la zona dei Castelli romani il 25enne di Aprilia che ieri sera, intorno alle 23,30, è stato arrestato dagli agenti della Squadra investigativa del Commissariato di polizia di Anzio all’esterno di una paninoteca in piazza Mazzini a Nettuno. Il ragazzo era nel locale insieme alla compagna, una giovane di venti anni anche lei di Aprilia; intuendo che i due uomini entrati in borghese nel locale fossero poliziotti, hanno interrotto la cena precipitosamente, si sono alzati e hanno pagato il conto.

Intuizione giusta quella del latitante il cui comportamento non è però sfuggito ai due agenti che hanno fermato i due giovani all’esterno del locale. La ragazza è stata identificata, mentre il ragazzo ha fornito le generalità di un’altra persona anche se sul documento c’era la sua foto. Non convinti dell’identità, gli agenti hanno portato il sospetto negli uffici del Commissariato dove ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che si trattava di un ricercato. Agli arresti domiciliari, aveva pensato bene di disfarsi del braccialetto elettronico e di rendersi latitante. Fino a ieri sera. Dopo l’arresto è stato trasferito al carcere di Velletri dove sconterà i sei anni di reclusione.