Home Cronaca Anzio, una cena per finanziare la realizzazione della statua dedicata a Giulio...

Anzio, una cena per finanziare la realizzazione della statua dedicata a Giulio Rinaldi

844
0
SHARE

Una cena per finanziare la realizzazione di una statua al grande campione anziate di pugilato Giulio Rinaldi scomparso nel luglio del 2011 all’età di 76 anni. E una delle iniziative organizzata dalla neonata associazione “Al Grande Campione Giulio Rinaldi” fondata dal presidente Patrizio Colantuono, dal figlio del campione Pietro Rinaldi e da Victor Hugo Castaldi. La cena è per venerdì 9 novembre presso il ristorante Tulipano Nero (Via della Campana, 4 Anzio). Durante la serata saranno proiettati i filmati degli storici combattimenti di Giulio Rinaldi e consegnate ai soci le tessere dell’associazione. “Credo che sia arrivato il momento di fare qualcosa di importante per ricordare un grande campione che ha dato lustro alla nostra città e faccio appello a tutti gli amici di Anzio e Nettuno di partecipare alla cena” dice Patrizio Colantuono. Giulio Rinaldi ha calcato il ring dal 1956 al 1970 ed oltre a vincere diversi titoli italiani è stato anche più volte campione europeo dei medio massimi. Tra i ricordi rimasti nella storia la sfida per il titolo mondiale (perso) del 1961 contro il famoso pugile americano Archie Moore al Madison Square Garden di New York. Una volta realizzata, la statua sarà collocata all’interno del nuovo palazzetto dello sport realizzato anni fa nella zona di Anzio 2 e già intitolato a suo nome. Il nuovo impianto sportivo dovrebbe essere agibile e inaugurato nel 2019 come annunciato di recente dall’amministrazione comunale. Chi è interessato a partecipare alla cena può prenotarsi chiamando i seguenti numeri telefonici: 349-4556241 oppure 339-2670982.