Home Calcio Calcio Eccellenza – Pareggio del Lavinio Campoverde a Colleferro

Calcio Eccellenza – Pareggio del Lavinio Campoverde a Colleferro

743
0
SHARE

Finisce 1-1 la sfida tra Colleferro e Lavinio Campoverde, con entrambe le reti realizzate dal dischetto. La classifica resta cortissima, con sei punti a dividere la seconda della classe dall’ultima; solo il Sora resta staccato in vetta a più quattro da Morolo e Cavese. Il Lavinio Campoverde dopo la partenza sprint fatta di tre vittorie è alla quinta gara di fila senza i tre punti. Seconda gara senza vittoria per il Colleferro che in classifica resta a meno due dal Lavinio.

Partono meglio i padroni di casa, insidiosi all’8′ e al 24′ con Monteforte. Nella prima occasione Fratticci respinge in corner una conclusione di sinistro da dentro l’area, nella seconda è Martinelli a respingere in corner il tentativo, stavolta di destro, della punta del Colleferro. Al 41′ si vede il Lavinio Campoverde, con un calcio di punizione di Giannone dal vertice sinistro dell’area respinto da Saccucci: la palla finisce a Porcari ma la conclusione del centrocampista finisce alta.

La gara si accende dopo il vantaggio dei locali. Entrambe le reti su calcio di rigore

Le reti arrivano nella ripresa. Al 53′ fallo di mano in area di Fratticci, dal dischetto al 10′ va Monteforte che spiazza Scarsella. Il Lavinio inizia a spingere alla ricerca del pareggio e le occasioni non mancano. Giannone ci prova su punizione al 62′, respinta ancora da Saccucci in angolo. Al 63′ tiro cross di Carlino, sulla respinta della difesa si avventa Cappelletti ma il suo destro viene respinto in corner da Gabrieli. Al 69′ l’arbitro annulla per fuorigioco un gol a Ugolini dopo una punizione di Giannone da sinistra. Lo stesso Giannone centra il palo con un destro da fuori area al 79′. Un minuto dopo fallo di mano di Amici su cross di Martinelli e l’arbitro concede il rigore. Dal dischetto va Giannone, Saccucci intuisce ma non riesce a deviare: all’81’ arriva il meritato pareggio per gli ospiti. Il Colleferro si rivede all’85’ con una conclusione dal limite di Catalano facile preda di Scarsella.

Il finale di gara è intenso, all’86’ cross da sinistra di Martinelli, colpo di testa di Andrea Recupero alzato in corner da Saccucci. All’89’ punizione dalla destra di Monteforte con Scarsella che interviene in presa alta. Nel recupero è Grillo a provarci da fuori area al 92′ trovando Saccucci pronto alla respinta in corner.