SHARE
senza vita

Selvaggia aggressione questa mattina intorno a mezzogiorno in via Gramsci in pieno centro ad Anzio. La vittima è un ragazzo ventenne di Anzio che è stato aggredito a calci e pugni da un terzetto di coetanei. Sono stati alcuni minuti di follia ai quali ha messo fine l’intervento di alcuni testimoni che in qualche modo sono riusciti a sottrarre la vittima dagli aggressori. Sul posto sono intervenuti gli agenti di una volante del Commissariato di polizia che hanno trovato il ragazzo aggredito seduto ad un bar. Aveva numerose escoriazioni ed era molto agitato.

Dopo averlo identificato, il ventenne è stato ascoltato dagli agenti ai quali ha confermato di essere stato inseguito e aggredito da tre coetanei che, a suo dire, non conosceva. Un racconto che non ha convinto la polizia; gli investigatori ritengono infatti che dietro il pestaggio ci siano motivi ben precisi e per questo hanno anche ascoltato alcuni testimoni per chiarire l’episodio e anche per identificare gli aggressori. Il ragazzo ferito ha rifiutato le cure mediche.