Home Cronaca Anzio, investito a due passi da casa: non ce l’ha fatta il...

Anzio, investito a due passi da casa: non ce l’ha fatta il 59enne preso da un’auto lunedì notte su via della Fonderia

3049
0
SHARE
VIA DELLA FONDERIA

Non ce l’ha fatta Riccardo Morgante, 59 anni, originario di Roma ma residente da qualche anno ad Anzio, investito nella notte tra lunedì e martedì su via della Fonderia. A due passi da casa sua, dove divide la casa con il fratello. Secondo i rilievi della polizia stradale del posto mobile di Nettuno, l’uomo era uscito per fare una passeggiata quando è stato preso da una Citroen C4 condotta da una donna di 60 anni che aveva da poco terminato il turno di lavoro in un ristorante della zona di Lavinio. Giunta su via della Fonderia, all’incrocio con via dell’Armellino, la donna secondo quanto raccontato successivamente agli investigatori, si sarebbe trovata l’uomo sulla parte destra dell’auto, centrandolo in pieno. Immediata la richiesta di soccorso, sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la stradale per i rilievi e le indagini. Gravissime le sue condizioni; nonostante l’immediato trasferimento al pronto soccorso, il cinquantanovenne dopo qualche ora è deceduto.

La procura di Velletri ha disposto l’esame autoptico e aperto un’inchiesta. Sono in corso le indagini della stradale e della Magistratura per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.