Home In evidenza Anzio, debiti fuori bilancio: le critiche del Movimento 5 Stelle

Anzio, debiti fuori bilancio: le critiche del Movimento 5 Stelle

1172
0
SHARE

Debiti fuori bilancio nascosti. E’ la denuncia del gruppo consigliare del Movimento Stelle di Anzio che segnala una determina del 6 agosto scorso con la quale il commissario ad acta Alessandra Meli, con i poteri del consiglio comunale, ha dato seguito ad un decreto ingiuntivo e ad una sentenza del Tar del Lazio liquidando una spesa fuori bilancio 187 mila euro in favore della Banca Sistema Spa per la fornitura di servizi legati all’energia elettrica.

“E’ sconcertante che si debba apprendere di questa procedura dall’Albo Pretorio – spiega il capogruppo 5 Stelle Rita PollastriniE pensare che nel consiglio comunale del 3 agosto avevamo chiesto al sindaco se ci fossero altri debiti fuori bilancio e, nel caso, se fosse possibile discuterli e valutarli. Ci hanno detto che c’era una lista in via di studio; ma come non potevano non sapere di un atto che sarebbe stato adottato poche ore dopo? E invece dall’Albo Pretorio apprendiamo che tre giorni dopo il consiglio viene adottata una determina che liquida 187 mila euro; ancora più assurdo è che trenta mila euro siano stati spostati con un assestamento di bilancio sul capitolo relativo alle spese di energia elettrica; un capitolo completamente azzerato”.