Home Cronaca Nettuno Nettuno, ai Suspended Dream la finale del Nettuno Music Lab

Nettuno, ai Suspended Dream la finale del Nettuno Music Lab

678
0
SHARE

Una grande pagina di musica e cultura. Questa potrebbe essere la sintesi della finale del Nettuno Music Lab, una manifestazione che anche quest’anno ha riscosso un grande successo di pubblico e di partecipanti. La serata conclusiva di questo straordinario evento si è svolta ieri alle 21.30 presso il teatro alla Marina di Nettuno. I nove finalisti di questa nuova edizione sono stati divisi in tre categorie: autori, interpreti e cover band. Nella prima categoria erano presenti i gruppi degli Inner Fluid, degli Spiriti Ribelli e degli Strà, nella seconda categoria invece sono arrivati in finale i giovanissimi Alessia Celio, Claudia Fabbrini ed Edoardo Marcoccia, infine nell’ultima categoria sono stati inseriti le band degli Aliens, Just FriendsSuspended Dream. A giudicare le esibizioni di tutti i partecipanti ci sono stati Daniela Chiavoni, Federica Bracchetti, Massimiliano Lazzaretti, Debora Xhako, Tatiana Mele e Leonardo Leonardi, proprio a loro è stato dato il difficile compito di assegnare il titolo di vincitore assoluto della terza edizione del Nettuno Music Lab. La serata è stata emozionate, tutti i finalisti hanno cantanto tre brani a testa mostrando a tutti la loro bravura, la loro grinta e le loro abilità musicali. Alla fine della serata sono stati proclamati come vincitori assoluti della terza edizione del Nettuno Music Lab i membri della band degli Suspended Dream, oltre questo grande risultato il gruppo è stato anche il vincitore della categoria cover band, una serata sicuramente da incorniciare per questi ragazzi che con la loro musica hanno conquistato non solo i giurati ma hanno fatto emozionare oltre mille persone che hanno deciso di essere presenti a questa attesissima finale del Nettuno Music Lab. La band degli Strà invece è stata la vincitrice della categoria degli autori, mentre il giovanissimo Edoardo Marcoccia è stato il vincitore della categoria degli interpreti. Tuttavia nella serata finale non sono stati premiati soltanto i vincitori delle tre categorie, infatti gli organizzatori hanno voluto rendere la manifestazione ancora più avvincente ed emozionate. Infatti sono stati inseriti altri due premi, quello di Debora Xhako e di Leonardo Leonardi. Il primo premio è stato conferito a Edoardo Marcoccia, per lui grazie a questo premio ci sarà la possibilità di collaborare a una registrazione audio e visiva con la cantante Debora Xhako, mentre Claudia Fabbrini è stata la vincitrice del premio Leonardo Leonardi, lei avrà il privilegio di portarsi a casa un olio su tela straordinario creato proprio dall’artista Leonardi. Una serata sicuramente eccezionale e ricca di grandi emozioni quella che si è svolta ieri sera, merito della cura e della professionalità degli organizzatori che hanno creato un evento unico e dove si sono esibiti i migliori talenti del territorio di Anzio e Nettuno.