Home Cronaca Concorso ai Servizi Sociali, richiesto il cambio della commissione

Concorso ai Servizi Sociali, richiesto il cambio della commissione

904
0
SHARE

E’ polemica sulla composizione della commissione chiamata a giudicare i partecipanti al concorso del Comune di Nettuno per quatro posti di assistente sociale a tempo indeterminato. La riunione per decidere, tra i partecipanti, i quattro soggetti più meritevoli si sarebbe dovuta tenere tra qualche giorno, ma sono intervenuti per sospendere l’incontro il Croas, Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali del Lazio, e il Sunas, Sindacato Unitario Nazionale degli Assistenti Sociali, che ha sollevato alcune problematiche relative al curriculum dei commissari. Viene infatti sottolineato come due dei tre elementi non abbiano adeguate conoscenze in materia: l’amministrazione ha infatti nominato, oltre al responsabile vicario dell’area Servizi Sociali Gianluca Faraone, per presiedere la commissione, anche il segretario generale Alberto Vinci e Simona Sbordoni, istruttore direttivo contabile del Servizio Bilancio. “Entrambi – sostiene il Croas – esperti in materie amministrative/contabili, ma certamente non in materie tecnico professionali”. L’invito da parte del Croas e del Sunas è quindi quello di mettere mano alla determina procedendo con una modifica dei componenti della commissione.