SHARE

Questo pomeriggio, all’apertura del consiglio comunale, il sindaco Candido De Angelis ha premiato uno per uno i giocatori dell’Anzio e l’allenatore Aurelio Baffetti campioni d’Italia nella categoria Under 17 B, titolo conquistato ieri nelle finali nazionali di Avezzano. “I giovani sono una cosa importante – ha esordito Candido De Angelis che in passato è stato anche giocatore e capitano dei biancazzurri – e oggi sono emozionato perché la pallanuoto ha fatto parte della mia vita. Domenica ho partecipato con emozione alla loro vittoria. La pallanuoto anziate ha avuto anche dei momenti di gloria e speriamo che con il successo di questi ragazzi si apra un ciclo importante. Ringrazio anche l’intero staff e la società. Un grazie a voi tutti da parte della città di Anzio“. Gli atleti sono stati accolti e salutati con un grande applauso da tutti i presenti nell’aula consiliare.