SHARE

Uno stabilimento balneare abusivo e’ stato sequestrato nella zona dei Marinaretti sulla riviera di Ponente a Nettuno. Questa mattina gli uomini dell’Ufficio circondariale marittimo di Anzio e quelli della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza hanno sequestrato 77 lettini e 14 ombrelloni che erano stati posizionati abusivamente su un tratto di spiaggia sul territorio del comune di Nettuno.
L’autore dell’illecito è stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di area demaniale di circa 600 metri quadrati,. L’operazione ha consentito di restituire alla libera fruizione l’area dove erano state posizionate le attrezzature che sono state sequestrate. L’attività di controllo estiva sugli arenili rientra tra quelle finalizzate a garantire il rispetto delle normative in materia demaniale e ambientale.