Home In evidenza Anzio, il Prefetto dice no all’ottavo assessore

Anzio, il Prefetto dice no all’ottavo assessore

1725
0
SHARE

E’ arrivata in comune la nota del Prefetto di Roma Paola Basilone che, su quesito posto dal sindaco di Anzio Candido De Angelis, spiega che la nomina dell’ottavo assessore è illegittima e invita lo stesso sindaco a revocarla. La questione era stata sollevata delle opposizioni in consiglio comunale che, dopo aver espresso i loro dubbi, avevano chiesto a De Angelis di chiedere prima il parere della Prefettura e poi, in caso di parere positivo, nominare l’ottavo assessore. Invece il sindaco ha deciso di nominarlo durante la prima assise della legislatura, salvo poi chiedere al Prefetto un parere che è stato negativo.

Ma De Angelis non ci sta ed è pronto ad interrogare di nuovo il Prefetto Basilone. “Ci sono città che non hanno nemmeno quarantamila abitanti e hanno anche  nove assessori – spiega – Anzio è una realtà di 60 mila abitanti con tante problematiche e credo sia giusto possa avare un assessorato in più. Non a caso l’ottavo assessore ricopre un’area molto delicata che è quella delle pari opportunità e delle problematiche giovanili”. E’ l’assessorato assegnato alla giovanissima Giulia Molinari.