Home Cronaca Nettuno, il Tar dice no: respinto il ricorso

Nettuno, il Tar dice no: respinto il ricorso

2127
0
SHARE

Niente da fare per l’ex sindaco Angelo Casto e i dieci consiglieri comunali che si erano opposti al decreto di scioglimento del Consiglio Comunale dopo le dimissioni della maggior parte dei suoi componenti. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha infatti respinto il ricorso presentato non ritenendo valide le richieste dell’ex primo cittadino e dei suoi ex consiglieri. Il fatto che le dimissioni avessero un numero di protocollo non consecutivo, infatti, è dovuto semplicemente al fatto che mentre nell’ufficio si procedeva a registrare il primo documento, in qualche altro locale comunale un altro ufficio inseriva altra documentazione nel sistema di protocollo informatico. I due documenti (uno per le dimissioni dei consiglieri di minoranza e uno per quelle dei consiglieri di maggioranza), infatti, erano contenuti in un’unica busta e sono stati consegnati nel medesimo momento dal medesimo delegato del notaio. Secondo il Tar non sussistono quindi i rilievi presentati dai ricorrenti, portando l’ordine giudicante a respingere la loro richiesta. L’amministrazione Casto si può quindi considerare, a due mesi e mezzo dalla sua caduta, definitivamente chiusa.