Home In evidenza Nettuno, i cinque ex assessori presentano il loro movimento

Nettuno, i cinque ex assessori presentano il loro movimento

2657
0
SHARE

Nettuno Progetto Comune“: questo il nome dell’associazione creata dai cinque ex componenti della prima giunta Casto – Daniele Mancini, Nanda Salvatori, Guido Fiorillo, Simona Sanetti e Stefano Pompozzi – che hanno allo stesso tempo creato un nuovo meet up del Movimento 5 Stelle a Nettuno. Ieri sera il gruppo ha presentato il nuovo movimento politico e al contempo illustrato il progetto realizzato dalla passata amministrazione per il rifacimento di piazzale Berlinguer. Un progetto che prevede circa il 30% dello spazio riservato a verde e a giochi per i bambini e il resto dell’area al parcheggio delle automobili, per un totale di 96 posti disponibili. Nel presentare l’associazione i cinque hanno spiegato come sia loro intenzione quella di essere il più possibile compartecipativi con la cittadinanza, passando alla democrazia partecipativa con l’obiettivo di arrivare a quella diretta, ascoltando e facendo proprie le istanze dei cittadini mettendo a disposizione le proprie capacità, forti anche dell’esperienza amministrativa accumulata nei circa 20 mesi di partecipazione all’interno della giunta comunale e raccogliendo poi quelle di chiunque voglia aderire e prendere parte all’iniziativa. Per quello che riguarda piazzale Berlinguer, la cui area è tornata nelle mani del Comune dopo un braccio di ferro con la Parkroi vinto soprattutto grazie alla scoperta, fatta in prima persona dal sindaco Angelo Casto, della falsa asseverazione presentata dalla società, è stato spiegato, con l’ausilio di alcune immagini, come apparirà la zona. La speranza di Nettuno Progetto Comune è che il progetto non venga accantonato in questo periodo di commissariamento ma venga portato avanti senza modifiche sostanziali fino alla sua completa realizzazione in modo di restituire finalmente, dopo diversi anni, l’area alla cittadinanza.