SHARE

Lo hanno cercato angosciati per un’ora e mezza, e alla fine si e’ appreso che aveva abbandonato la gara ed era andato via con il pullman della società Empolum Sporting Club di Tivoli. Protagonista un nuotatore sedicenne della società tiburtina che nel pomeriggio ha partecipato alla traversata Anzio-Nettuno, ma che non e’ risultano essere arrivato. Immediato e’ scattato l’allarme con gli organizzatori della manifestazione a battere il tratto di mare della traversata per rintracciare il ragazzo scomparso. Dopo un’ora e mezza di ricerche la buona notizia: si è saputo che il giovane nuotatore si era ritirato salendo su una barca d’appoggio e se ne era andato via senza avvisare la giuria e gli organizzatori. L’allarme ricerche ha fatto rimandare le premiazioni della gara.