SHARE

Il comune di Nettuno ha affidato i lavori di riparazione del semaforo all’incrocio tra via Cavour e Via Santa Maria fuori uso da due mesi. Il dirigente della Polizia locale Antonio Arancio ha infatti firmato la determina con la quale viene affidato l’intervento alla società Elsis srl di Roma per un costo di 15 mila e 500 euro compresa l’Iva. Considerato che i costi dell’intervento erano stati stimati per una cifra inferiore ai 40 mila euro, il Comune aveva proceduto ad effettuare una indagine di mercato sui listini presenti sul MEPA inviando a undici ditte del settore una richiesta di preventivo per una valutazione comparativa.

All’invito hanno risposto cinque ditte. Tra queste il Comune ha ritenuto più conveniente e congruo il preventivo della Elsis Srl. Che procederà dunque nella completa ristrutturazione e installazione dell’impianto di via Cavour. “Superata la fase burocratica – spiegano dal comando della Polizia locale di Nettuno – contiamo di iniziare i lavori al più presto per eliminare nel più breve tempo possibile lo stato di pericolo e ripristinare la perfetta funzionalità ed assicurare la sicurezza stradale”.