Home In evidenza Amministrative Anzio, ecco il nuovo consiglio

Amministrative Anzio, ecco il nuovo consiglio

3952
0
SHARE

Metodo d’Hondt alla mano, abbiamo sviluppato la composizione del nuovo consiglio comunale di Anzio. Sedici i seggi assegnati alle liste che hanno sostenuto Candido De Angelis, eletto sindaco al primo turno. L’opposizione si deve accontentare di otto consiglieri: tre al Movimento 5 Stelle, unica lista a sostegno della candidata Rita Pollastrini, due alle liste che hanno sostenuto Giovanni Del Giaccio. Portano a casa l’ingresso in consiglio del solo candidato sindaco le liste a sostegno di Roberta Cafà, Luca Brignone e Roberto Palomba.

Lega primo partito, eletti cinque consiglieri. Maggioranza a quota sedici

Il metodo d’Hondt prevede la divisione della cifra totale dei voti di ogni lista per numeri successivi partendo da uno. Ricordando che dalla spartizione dei seggi sono esclusi i gruppi di liste che non hanno raggiunto il 3%, nel caso di Anzio Rifondazione Comunista, che appoggiava la candidatura di Umberto Spallotta, Il sole delle periferie, a sostegno di Raffaele Madonna, e Casapound, per Manuela D’Alterio. L’operazione produce i risultati descritti sopra. A questo punto, determinati i consiglieri assegnati a ogni coalizione o lista, si ripete l’operazione, stavolta partendo dalla cifra elettorale di ogni singola lista. Per le coalizioni o le liste dei candidati sconfitti, il primo seggio va al candidato sindaco non eletto.

Fatte le divisioni, ecco la composizione dell’assise. La maggioranza è composta da 17 seggi (sindaco eletto + 16 consiglieri): Candido De Angelis, 5 Lega Salvini Lazio, 4 Candido De Angelis sindaco di Anzio, 3 Forza Italia, 2 Fratelli d’Italia, 1 Unione di Centro, 1 Noi con Anzio per De Angelis sindaco. L’opposizione è così composta: Rita Pollastrini, 2 Movimento 5 Stelle, Giovanni Del Giaccio, 1 Partito Democratico, Roberta Cafà, Luca Brignone, Roberto Palomba.

Basandosi sui dati delle preferenze presenti sul sito del Comune di Anzio, si può elaborare anche la lista dei consiglieri comunali eletti.

Maggioranza: Candido De Angelis (sindaco eletto); Cinzia Galasso, Danilo Fontana, Vito Presicce, Giuseppina Piccolo, Aristodemo Lauri (Lega Salvini Lazio); Valentina Salsedo, Gianluca Mazzi, Flavio Vasoli, Gualtiero Di Carlo (Candido De Angelis sindaco di Anzio); Laura Nolfi, Roberto Camilli, Giuseppe Ranucci (Forza Italia); Alberto Alesandroni, Velia Fontana (Fratelli d’Italia), Giulia Molinari (Noi con Anzio per De Angelis sindaco), Massimiliano Millaci (Unione di Centro).

Minoranza: Rita Pollastrini (non eletta sindaco); Mariateresa Russo, Alessio Guain (Movimento 5 Stelle); Giovanni Del Giaccio (non eletto sindaco); Anna Antonietta Marracino (Partito Democratico), Roberta Cafà (non eletta sindaco); Luca Brignone (non eletto sindaco), Roberto Palomba (non eletto sindaco).

Ovviamente ci sarà da attendere la composizione della Giunta: se Candido De Angelis deciderà di affidare l’incarico di assessore a degli eletti questi dovranno rinunciare al seggio in consiglio, cedendolo al primo dei non eletti della propria lista.