Home Cronaca Nettuno, crisi comunale: presentato ricorso al Tar del Lazio contro lo scioglimento...

Nettuno, crisi comunale: presentato ricorso al Tar del Lazio contro lo scioglimento del consiglio

3896
0
SHARE

E’ stato presentato al Tar del Lazio il ricorso contro lo scioglimento del consiglio comunale di Nettuno. Il ricorso è stato inoltrato dall’ex sindaco Angelo Casto e da undici ex consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle. Presentato contro il decreto prefettizio di sospensione del consiglio, nelle ultime ore il pool di legali romani ha integrato il ricorso con i motivi aggiuntivi finalizzati ad impugnare anche il decreto di scioglimento firmato il 21 maggio dal presidente della Repubblica e arrivato in Comune via pec il 28 maggio.

Il consiglio era decaduto dopo le dimissioni presentate il 3 maggio da nove consiglieri comunali di minoranza e dai quattro consiglieri del Movimento 5 Stelle Giuseppe Nigro (all’epoca dei fatti presidente del consiglio comunale), Daniela De Luca, Simonetta Petroni e Marco Montani; in particolare le dimissioni dei quattro avevano determinato la mancanza del numero legale della maggioranza pentastellata e del sindaco Casto a poter proseguire l’avventura amministrativa. Sulle motivazioni che hanno spinto ex sindaco ed ex consiglieri 5 Stelle a rivolgersi al Tar del Lazio se ne saprà di più nelle prossime ore quando sarà pubblico il testo del ricorso.