Home Cronaca Anzio, piano rifiuti: scatta l’ordinanza per la pulizia e il decoro degli...

Anzio, piano rifiuti: scatta l’ordinanza per la pulizia e il decoro degli arenili

1139
0
SHARE

Scatterà venerdì prossimo (18 maggio) l’ordinanza finalizzata a regolamentare l’attività di pulizia e raccolta rifiuti sulle spiagge di Anzio in vista dell’arrivo della stagione balneare. Il provvedimento, firmato dalla dirigente dell’area Ambiente comunale Angela Santaniello, è stato diramata poco fa soprattutto ai gestori degli arenili che fino al 23 settembre dovranno provvedere al conferimento dei rifiuti in conformità di seguito riportato. Un atto che va nella direzione del rispetto dell’ambiente e che punta ad evitare le emergenze legate al conferimento dei rifiuti; la pulizia delle spiagge libere sarà effettuata a cura dell’Amministrazione comunale. I concessionari e o gestori degli impianti balneari devono  invece provvedere giornalmente “alla perfetta manutenzione, sistemazione e pulizia delle spiagge in loro concessione, nonché delle zone di libero transito individuate dalla fascia di rispetto di metri 5 lungo la battigia, e degli specchi acquei antistanti“.

RIFIUTI ORGANICI:  rifiuti organici (scarti di frutta e verdura,fondi di caffè, bustine di the e tisane, residui cotti di cibo, ecc.) andranno conferiti utilizzando i contenitori ( bidoni carrellati da 240 lt) marroni forniti da Comune ad ogni attività di ristorazione o che preveda la somministrazione di cibi. Tali contenitori andranno posizionati sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento nei giorni di conferimento. Per foderare i bidoni ai fini del contenimento dei rifiuti organici, dovranno essere utilizzate solo buste biodegradabili-compostabili. Frequenza del ritiro: tutti i giorni dalle 20 a fine turno.
CARTA E CARTONE: Gli imballaggi di carta o materiali similari, quali quotidiani e riviste volantini e simili, andranno conferiti utilizzando esclusivamente buste trasparenti. Gli imballaggi in cartone andranno invece piegati ed imballati/legati, senza necessità di collocarli all’interno di buste. Tale materiale dovrà essere posizionato sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento nei giorni di conferimento. Frequenza del ritiro: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 6 a fine turno.
PLASTICA E METALLI: Gli imballaggi in plastica e metalli, quali bottiglie di plastica e barattoli di bevande e alimenti, flaconi di detersivi, piatti di bicchieri e plastica puliti, andranno conferiti utilizzando esclusivamente buste trasparenti. Tale materiale dovrà essere posizionato sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento nei giorni di conferimento. Frequenza del ritiro: tutti i giorni dalle 20 a fine turno.
VETRO: Gli imballaggi in vetro, quali bottiglie e barattoli di vetro per bevande ed alimenti, andranno conferiti utilizzando i contenitori ( bidoni carrellati d a240 lt) verdi forniti da Comune di Anzio ad ogni attività di ristorazione o che preveda la somministrazione di cibi e bevande punto. Tale materiale dovrà essere posizionato sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento nei giorni di conferimento. Frequenza del ritiro: tutti i giorni daLLE 20 A FINE TURNO.
MATERIALI NON RECUPERABILI: I materiali non recuperabili, ovvero quanto non appartenente alle precedenti categorie ed eccetto ciò che è pericoloso, ingombrante o ciò che appartiene alla categoria RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche/elettroniche) – andranno conferiti utilizzando esclusivamente buste trasparenti. Tale materiale dovrà essere posizionato sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento nei giorni di conferimento.  Frequenza del ritiro: dal lunedì al sabato dalle 20 a fine turno.

MATERIALI INGOMBRANTI: I rifiuti ingombranti, quali ad esempio (a titolo indicativo ma non esaustivo) tavoli, sdraio, ombrelloni, sedie, frigoriferi, andranno conferiti direttamente ed autonomamente presso i Centri di Raccolta Comunali “Usa & Jetta” collocati nella via della Campana angolo via dell’Armellino ed in via Goldoni e via Verga.
Il mancato rispetto di tale indicazione si configurerà come abbandono di rifiuto e quindi sanzionabile così come previsto dal Regolamento Comunale.

MODALITA’ DI CONFERIMENTO DELLE ALGHE: Le alghe derivanti dalla pulizia quotidiana della battigia dovranno essere raccolte esclusivamente in un sacchi di plastica trasparenti, ciascuno del peso non superiore ai 20 chilogrammi. Sacchi di peso superiori non potranno essere prelevati a mano per i limiti imposti dal Testo Unico in materi di sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 8172008) sul sollevamento manuale dei carichi. Il ritiro avverrà entro 24 ore previa prenotazione al NUMERO VERDE DELLA CAMASSAMBIENTE S.P.A. 800.996.998 da linea fissa – 080.55.69.000 da linea mobile. . Tale materiale dovrà essere posizionato sul suolo pubblico in prossimità dell’accesso dello stabilimento. Il ritiro delle alghe sarà effettuato solo se queste saranno consegnate al servizio nelle modalità appena descritte.
In casi di depositi eccezionali di alghe sull’arenile, dovrà essere contattato preventivamente l’Ufficio Ambiente del Comune di Anzio ai numeri 06.98499.469/467.