Home In evidenza Anzio verso le elezioni: minacciato l’assessore Sebastiano Attoni

Anzio verso le elezioni: minacciato l’assessore Sebastiano Attoni

3405
0
SHARE

Minacciato Sebastiano Attoni, assessore uscente all’Urbanistica del comune di Anzio. E’ accaduto in settimana. L’esponente politico è stato pesantemente minacciato e intimidito al telefono da un attivista legato ad un consigliere comunale candidato nella lista della Lega, tra quelle che costituiscono il cartello del centrodestra che sostiene la candidatura a sindaco di Candido De Angelis. Il motivo delle minacce è legato all’esclusione di Attoni dalla lista Noi con Salvini. Un’esclusione decisa dai vertici locali del movimento e contestata dall’assessore che, a quel punto aveva chiesto ai vertici provinciali la verifica del casellario giudiziario dei candidati. Sembra sia stata proprio questa richiesta a scatenare l’intimidazione nei suoi confronti.
L’assessore ha quindi querelato la persona che lo ha minacciato e che al telefono non è restato anonimo, ma ha rivelato la propria identità. Un episodio inquietante che avvelena la campagna elettorale ad Anzio a poche ore dalla presentazione delle liste la cui scadenza è fissata per domani a mezzogiorno. Attoni ha comunque annunciato che si candiderà ugualmente, ma nella lista dell’Udc. Non bastasse questa vicenda, in queste ore c’è tensione nel cartello del centrodestra per la presenza nella lista di Noi con Salvini della moglie di un funzionario comunale che in passato ha denunciato la segretaria generale Marina Inches e altri colleghi funzionari. Forza Italia spinge affinché la candidatura venga ritirata, ma, al momento, la signora è ancora in lista.