Home In evidenza Angelo Casto prende atto della sfiducia: “Lavorare per Nettuno è stato appassionante”

Angelo Casto prende atto della sfiducia: “Lavorare per Nettuno è stato appassionante”

3510
0
SHARE
casto
Angelo Casto

“Lavorare per la città di Nettuno è stato appassionante seppur in mezzo a mille difficoltà che talvolta hanno rallentato l’azione mai, però, fermando il pensiero e il progetto per il bene comune, unico caposaldo di ogni iniziativa”. Sono le prime parole di Angelo Casto, sfiduciato dall’opposizione e da quattro consiglieri del 5 Stelle, dopo il terremoto che questa mattina ha portato alla fine della sua legislatura iniziata due anni fa.

La squadra amministrativa nel prendere atto delle dimissioni odierne di 4 consiglieri di maggioranza e dei 9 dell’opposizione, desidera ringraziare prima di tutto i cittadini che sono stati costantemente al centro di ogni iniziativa politico-amministrativa. A conclusione dell’esperienza alla guida del comune di Nettuno, vorrei mettere sopra ad ogni altra considerazione i sentimenti di gratitudine per tutti quanti, con vario ruolo, hanno vissuto questo periodo e fattivamente contribuito a questa esperienza. Ringrazio personalmente ogni dipendente e ciascun Dirigente per il grande lavoro, la lealtà dimostrata e per aver reso migliori le competenze di ogni Area amministrativa. Desidero fortemente ringraziare la squadra dei nuovi Assessori che in queste ultime settimane hanno intrapreso con immediato impegno e le più alte competenze il ruolo istituzionale assunto, entrando in efficace sintonia con il gruppo di Consiglieri di maggioranza con cui hanno realizzato seppur in poco tempo un ampio confronto, attuando uno stile che aveva posto le evidenti basi di un lavoro concreto e condiviso che aveva già prodotto primi risultati ed era pronto a renderne operativi molti altri“.