SHARE

Oggi per Nettuno sarà una giornata di festa. Nel pomeriggio, sulla spiaggia delle Sirene, si rievocherà infatti il miracoloso approdo della statua lignea di Nostra Signora delle Grazie approdata sulle nostre coste nel 1550. Anche quest’anno, l’associazione culturale “La Stella del Mare” ed i Padri Passionisti del Santuario, con il patrocinio del comune di Nettuno, ripropongono la rievocazione Storica “La Meravigliosa Storia dell’Approdo del 1550”. Un appuntamento che segue di una settimana quello storico, ossia la tradizionale processione di Maggio in onore della patrona di Nettuno.

In giornata si terrà la grande festa rinascimentale per le piazze del centro cittadino e del Borgo medievale con sbandieratori, tamburini, giullari e teatranti, musicisti e gruppi storici delle città della Federazione Regionale Manifestazioni Storiche del Lazio; tutti si si uniranno nel corteo storico che andrà ad accogliere la statua della Madonna. Statua che alle 18,30 approderà dal mare sulla spiaggia delle Sirene su un caicco seguito da un corteo di barche in festa. Una volta a terra la statua sarà consegnata all’amore e alla devozione del popolo nettunese. Per finire, alle 20, sarà celebrata la Santa Messa nel Santuario, ultimo appuntamento della rievocazione storica che lascerà il passo ai tradizionali festeggiamenti del maggio nettunese.