Home Eventi Il respiro di Gaia, conferenza dibattito sul futuro del pianeta promossa dall’UniCivica...

Il respiro di Gaia, conferenza dibattito sul futuro del pianeta promossa dall’UniCivica di Nettuno

305
0
SHARE

Il futuro del nostro pianeta, la tutela dell’ambiente e il respiro di Gaia che altri non è che il sistema della Terra vivente in grado di autoregolarsi e mantenere la vita. Sono i temi che verranno trattati durante la conferenza-dibattito promossa dall’Università civica ‘Andrea Sacchi’ , con il patrocinio del comune di Nettuno, per sabato 28 aprile alle 16 al Forte Sangallo.

L’evento “Il Respiro di Gaia” sarà introdotto dai saluti istituzionali del sindaco Angelo Casto, dell’assessore alla Cultura Roberta Pascali, dell’assessore all’Ambiente Giampaolo Pinna, del Direttore dell’Università Civica “Andrea Sacchi” Chiara Di Fede e del componente del CdA dell’UniCivica Fabio Potenza. A seguire gli interventi tecnici di Gianpiero Cioffredi, presidente Osservatorio Regionale sulla Sicurezza e Legalità, Luca Zomparelli, presidente Fare Verde Anzio-Nettuno, Giampiero Gabrieli, presidente Università Agraria di Nettuno, Giuliano Rinaldi, dell’associazione BucciaDiMela, Patrizia Santangeli, regista del docu-film “Monte Inferno” che sarà proiettato in sala durante la conferenza e che testimonia le conseguenze disastrose degli illeciti legati ai rifiuti.

Proseguendo nella trattazione di importanti tematiche culturali – affermano Roberto Fantozzi e Chiara Di Fede – l’Università Civica ha voluto aprire una finestra sul dibattito inerente le problematiche ambientali. Abbiamo accolto con favore la proposta dell’associazione Fare Verde di Anzio e Nettuno e lavorato affinché l’evento fosse una più ampia occasione di incontro e confronto fra tutti gli attori sociali che intervengono su questo importante e vitale ambito. Alla base della tutela del nostro bene più prezioso, la Terra, vi è la cultura delle azioni di tutela ad essa rivolte. Per questo, attraverso la proiezione di un importante docu-film di denuncia, proiettato in numerosi ed importanti festival cinematografici, e con il contributo delle Istituzioni e delle Associazioni, territoriali e non, che si adoperano proprio affinché l’importanza della cultura ambientale sia percepita ed agita nella vita di tutti i giorni, invitiamo la Città a tornare in armonia con Gaia ed a partecipare con noi al dibattito. Questo evento si inserisce nel nuovo “format cultura” dell’Università Civica che abbiamo voluto offrire ai cittadini di Nettuno e non solo“.