Home Cronaca Opposizione compatta sulla crisi nettunese

Opposizione compatta sulla crisi nettunese

649
0
SHARE

I consiglieri nettunesi di minoranza hanno affidato a una nota congiunta il loro punto di vista sulla attuale situazione dell’amministrazione comunale, in piena crisi. Dopo l’addio, praticamente in toto, della vecchia giunta, non sono finiti i problemi. Nell’ultimo consiglio comunale, poi, se ne sono aggiunti di nuovi, che hanno evidenziato una spaccatura all’interno della maggioranza grillina.

Basta con i silenzi e con le ipocrisie del sindaco Casto – scrivono i nove rappresentanti dell’opposizione – i sottoscritti consiglieri comunali rilevano la profonda crisi politica, per altro in atto da tempo, tutta interna al movimento 5 stelle, che è stata ulteriormente certificata dalle pubbliche dichiarazioni di dissenso con la gestione politica e amministrativa di Nettuno rilasciate in data odierna dal Presidente del consiglio comunale e da alcuni consiglieri comunali della maggioranza pentastellata. Chiedono al sindaco Casto di assumere le decisioni conseguenti in coerenza con quanto da lui stesso dichiarato nell’ultimo consiglio comunale durante il quale ha posto come condizione per rimanere in carica l’attestato di fiducia di tutti i consiglieri di maggioranza che oggi in buona parte invece si esprimono clamorosamente in totale contrasto con il suo operato. La città non può rimanere paralizzata per i dissidi e le lacerazioni interne al movimento 5 stelle ed è urgente perciò un atto di chiarezza politica che ponga fine a questa lenta agonia dell’amministrazione Casto il quale, invece, minimizza irresponsabilmente, con dichiarazioni infantili, quanto accade, infischiandosene dei problemi di Nettuno per tentare di racimolare il consenso dei suoi consiglieri che regolarmente lo smentiscono“.