Home In evidenza Pressioni e gestione associata, Giovanni Del Giaccio: “Bene i servizi condivisi, ma...

Pressioni e gestione associata, Giovanni Del Giaccio: “Bene i servizi condivisi, ma giusto porre domande”

385
0
SHARE
Del Giaccio

Sulla gestione associata di alcuni servizi comunali tra cui quello della Polizia locale tra le città di Anzio e Nettuno che tanto sta facendo discutere, è intervenuto poco fa anche Giovanni Del Giaccio, candidato sindaco per #unaltracittà e sostenuto dal Partito democratico.

“Sono stato chiamato in causa dal vostro articolo – scrive in una nota – e lascio a chi legge verificare se un tweet di qualche giorno fa possa essere ritenuto una pressione: ‘Uno capisce pure “Next stop Anzio”, cosa poi ritirata almeno a parole. Va bene immaginare servizi condivisi. Però sarebbe interessante sapere a quale titolo e se delegati o meno dal sindaco o dal suo successore “nominato” erano lì. Sirene ‘grilline?

Ripeto, a me vanno benissimo i servizi condivisi ma in questa città, ormai, sembra vietato persino porre domande. Rispetto all’accostamento con De Angelis, lui è in maggioranza e io no. Lui, Bruschini e il resto lavorano perché la situazione resti questa, io per #unaltracittà“.