Home Cronaca La polizia indaga sul palco a 5 Stelle

La polizia indaga sul palco a 5 Stelle

1610
0
SHARE

Un’indagine della polizia sul palco montato a Nettuno il 7 settembre 2016 in occasione della campagna elettorale per il No al referendum. E’ la notizia pubblicata da un nostro concorrente nella serata di ieri, con tanto di convocazione di un consigliere comunale come persona informata sui fatti. Contattata per una conferma sulla questione, Adele Picariello, alla direzione del Commissariato di Anzio, non conferma né smentisce la questione, invitando però, al contempo, a rivolgersi alla Procura se in cerca di informazioni. Qualcosa quindi, effettivamente sembra esserci. Il nodo della questione dovrebbe essere relativo all’affitto del palco e al conseguente pagamento del servizio. L’indagine sarebbe volta a chiarire chi abbia dato l’incarico per l’installazione del palco e chi, conseguentemente, abbia pagato per il servizio. All’albo pretorio del Comune non risulta nessun atto in tal senso, visto che comunque si trattava di un evento di campagna elettorale di una parte politica e non istituzionale. La polizia vorrà chiarire, quindi, da dove provenissero i fondi con cui è stata pagata la ditta incaricata.