Home In evidenza Giornata dello sport: Anzio premia il pugile Francesco Sarchioto e altri giovanissimi...

Giornata dello sport: Anzio premia il pugile Francesco Sarchioto e altri giovanissimi campioni

642
0
SHARE
presidente del consiglio

E’ in programma per domani – mercoledì 14 marzo – alle 12 presso la sala consiliare di Villa Sarsina la Giornata dello Sport organizzata dal comune di Anzio per premiare lo sportivo che nel corso dell’anno si è particolarmente distinto. La targa, quest’anno, andrà al pugile Francesco Sarchioto che ha conseguito numerosi riconoscimenti nel 2017 e che è diventato professionista. Lo sportivo sarà premiato dal sindaco Luciano Bruschini e dal Delegato allo Sport Massimiliano Millaci. L’anno scorso l’ambito riconoscimento fu consegnato al giovane campione anziate di motociclismo Gabriele Giannini.

Durante la manifestazione saranno premiati altri sportivi legati alla città che si sono messi in evidenza nel corso dell’anno. Si tratta dei giovani campioni di baseball Filippo Sabatini e Moise Pouye, entrati a far parte della nazionale giovanile e dei campioni di pugilato Raul Barone, della scherma Clelia Settimelli, del calcio Alessio Del Vescovo, della pallanuoto Francesco Lucci, della pallavolo Alessio Lentola e di salvamento Federica Volpini. Sesmpre domani a Villa Sarsina saranno inoltre premiati la campionessa azzurra di fioretto Camilla Mancini,  l’attuale direttore generale del Falasche calcio Pino Pollastrini (da decenni allenatore/educatore dei giovani calciatori del territorio), il maratoneta Vincenzo Schiavottiello, il nuotatore Fabio Fusi (organizzatore della competizione di nuoto in mare “Terzo Darsena”), del campione di arti marziali Alessandro Giordano, del pugile Giovanni Sarchioto, del campione di trail running Emanuele Ludovisi e del giocatore di basket Daniele D’Alfonso.

“Desidero ringraziare – afferma Millaci – tutti coloro che, in questi cinque anni, hanno collaborato attivamente per promuovere il glorioso sport anziate. Domani premieremo il pugile Francesco Sarchioto, come sportivo anziate del 2017, diventato professionista in una disciplina che, alla nostra città, ha sempre riservato grandi soddisfazioni. Inoltre premieremo tanti giovanissimi, insieme ad altri grandi professionisti, con una particolare nota di merito per gli anziati Filippo Sabatini e Moise Pouye, entrati a far parte della nazionale giovanile di baseball”.