Home Cronaca Emergenza sanità: i sindaci di Anzio Nettuno convocheranno un consiglio comunale congiunto

Emergenza sanità: i sindaci di Anzio Nettuno convocheranno un consiglio comunale congiunto

1319
0
SHARE
Riuniti

Sul depauperamento dell’offerta sanitaria del territorio i sindaci di Anzio e Nettuno, Luciano Bruschini e Angelo Casto, hanno concordato sulla necessità di convocare un consiglio comunale congiunto straordinario da tenersi nelle prossime settimane ai quali saranno invitati il direttore generale della Asl Roma 6 Narciso Mostarda e il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. La decisione di convocare una seduta congiunta scaturisce dopo l’ultima decisione dell’Azienda sanitaria di spostare dall’ospedale di Anzio agli ospedali dei Castelli romani le sedute operatorie del Reparto di senologia.
La scorsa settimana sulla questione il sindaco Casto aveva scritto al direttore generale Mostarda, al presidente Zingaretti e al presidente della conferenza dei sindaci della Asl Fabio Fucci per chiedere la sospensione della delibera; un’iniziativa caduta nel vuoto.

Vogliamo discutere insieme la situazione dell’ospedale di Anzio e della sanità sul territorio – spiegano i due sindaci – per cercare di individuare delle soluzioni che sul piano dell’assistenza sanitaria ospedaliera e distrettuale garantiscano gli oltre 100.000 cittadini, che nel periodo estivo diventano più del doppio, che vivono sul territorio di due comuni come Anzio e Nettuno e che rappresentano 1/5 di tutto il territorio di competenza della Asl Roma 6″.