SHARE
Domani alla chiesa di Santa Maria Goretti la celebrazione della 26esima Giornata Mondiale del Malato

Si terrà domani, domenica 11 febbraio dalle 16.30 al Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno la celebrazione diocesana della 26esima Giornata Mondiale del Malato.

A presiedere l’Eucarestia sarà mons. Marcello Semeraro, vescovo di Albano.

All’inizio della cerimonia si pregherà con il rosario per far avvicinare le persone ammalate alla Vergine Maria e a Gesù.

La celebrazione ci veda tutti uniti in una insistente supplica perché ciascuno di noi viva con amore la vocazione al servizio della vita e della salute“, si legge nell’invito a partecipare all’evento.

L’invito è rivolto a tutti, in particolare a quanti soffrono nel corpo e nello spirito e a quanti a vario titolo – medici, infermieri, volontari e parenti – aiutano gli ammalati durante il loro cammino.