SHARE
educere
L’Associazione “A ruota libera onlus” dà via al progetto “Educere”. Dodici artisti creeranno le opere con i ragazzi della fattoria sociale

Si chiama “Educere” il nuovo progetto ideato dall’Associazione “A ruota libera onlus” di Nettuno, che realizza un percorso artistico all’interno della fattoria sociale “Asino chi legge

Iniziato ufficialmente a gennaio 2018, il progetto nel corso dell’anno ospiterà dodici artisti differenti (uno ogni mese) che potranno “tirar fuori” le loro opere aiutati dai ragazzi che gestiscono e vivono la realtà della fattoria.

Possono candidarsi artisti di qualsiasi nazionalità, sesso o età che abbiano voglia di mettersi in gioco e creare un’opera.

La linea guida di curatori e artisti è l’esperienza, percettiva, immaginativa: un modo per determinare, di volta in volta, la trama del proprio “sentire”, modificando sé stessi in relazione alle energie catturate nei luoghi e dall’incontro tra le persone, innescando processi di riflessione per tutti i partecipanti” affermano dall’associazione.

Gli artisti saranno selezionati da una commissione interna, attraverso la valutazione del materiale inviato dagli stessi per proporsi.

Alla fine di ogni percorso, è previsto un vernissage per aprire le porte a tutti e poter fruire del lavoro artistico ed esperienziale affrontato. Gli artisti selezionati avranno la possibilità di essere ospitati nell’arco del mese assegnato, per un periodo funzionale alla realizzazione dell’opera stessa.

Per fare domanda per parteciapare basterà compilare il form presente sul sito www.asinochilegge.org. Per avere informazioni sull’iniziativa è possibile scrivere all’indirizzo mail: fattoriasocialeasinochilegge@gmail.com