SHARE
casto

Dopo il grave episodio di questa mattina che ha visto incendiata un’auto delle forze della Guardia di Finanza di Nettuno (qui), il sindaco Angelo Casto ha espresso la sua massima solidarietà al Comandante della Guardia di Finanza e a tutti gli agenti. L’incendio doloso appiccato ad una delle vetture di servizio ha infatti rischiato di mettere in pericolo l’incolumità  dei cittadini e delle altre autovetture.

Esprimo la mia massima solidarietà e vicinanza personale e istituzionale al Comandante che ho sentito anche direttamente. Auspico che quanto prima le indagini individuino i responsabili che in modo criminoso e vandalico hanno compiuto un gesto gravissimo che ha messo in pericolo anche le persone e che va assicurato alla giustizia: nessuno deve poter pensare di compiere certi atti e restare impunito”.

L’Amministrazione comunale ha voluto ringraziare per il pronto intervento sia i Vigili del fuoco sia la Polizia Scientifica del Comando di Anzio che sta seguendo le indagini.