SHARE
A sinistra Manuel Ricci dopo il gol del pareggio (foto Matteo Ferri)

Finisce 1 a 1 il match tra Anzio e Aprilia con entrambe le marcature realizzate nel primo tempo. I primi acuti arrivano dagli anziati prima con Ricci al 10′ il cui tiro all’altezza del dischetto viene intercettato a terra dal portiere ospite e un minuto dopo con Funari che in area colpisce l’esterno della rete. A passare in vantaggio sono i pontini al 20′: punizione di Sterpone dalla trequarti sulla destra a Sossai che la mette al centro per Bosi pronto a metterla in rete. Al 33′ il pareggio dell’Anzio con Ricci il quale raccoglie una corta respinta in area e insacca con una conclusione al volo. L’Anzio inizia la ripresa con un piglio migliore ma imprecisa sotto porta e in tutta la seconda parte c’è solo da segnalare l’azione personale di Ricci al 2′, bravo da destra a convergere al centro e con un tiro dal limite impegnare il portiere che blocca la palla a terra.

ANZIO – APRILIA 1-1

ANZIO (3-4-1-2): Rizzaro; Costanzo, Lauri, Funari; Di Fazio, Papa, Ferrari (1’st La Terra), Pirazzi; Ricci (25’st Barone); Regis, De Francesco (17’st Mancini). A disp.: Benedetti, Paoletti, Arena, Magro, Ussia, Gentile,. All.: Ghirotto

APRILIA (4-3-3): Saglietti. Montella, Valentini, Sossai, Bencivenga; Sterpone, Cioè (17’st Fortuna), Maola; Casimirri (42’st Romani), Bosi (43’st Utzeri), Zeccolella (17’st Fortunato). A disp.: Del Moro, Tassinari, Pace, Battistoni, Cuscianna. All.: Venturi

ARBITRO: Zucchetti di Foligno
ASSISTENTI: Baldissin di Novi Ligure – Cravotta di Città di Castello

MARCATORI: 20’pt Bosi (Ap), 32’pt Ricci (An)

NOTE – Ammoniti: Funari, Zeccolella, De Francesco, Montella, Di Fazio. Angoli: 6-5. Fuorigioco: 3-1. Recupero: 2’pt, 4’st.