SHARE
leggiamo
LeggiAmo: il nuovo progetto finanziato dalla fondazione Porfiri, patrocinato dal Comune di Nettuno e ideato da Spiragli di Luce

La collaborazione tra Spiragli di Luce e la Fondazione Porfiri, già collaudata da tempo ed attiva sul territorio con numerose iniziative sociali, si consolida ulteriormente con la finalizzazione di un prezioso progetto, patrocinato dall’Assessorato dei Servizi Sociali del Comune di Nettuno e finanziato dalla stessa Fondazione Porfiri: la realizzazione di un laboratorio di lettura e scrittura creativa rivolto ai ragazzi con disabilità denominato LeggiAmo. Il progetto ha lo scopo di introdurre tra i ragazzi il concetto di Felicità, cercando di farlo elaborare attraverso attività creative, fisiche e manuali, al fine di poterlo ricercare ed identificare in ciascuno e renderlo poi protagonista nello sviluppo e nella costruzione di un racconto.
“Sarà poi la dimensione del racconto a generare condivisione e dialogo – spiega Elisa Tempestini, presidentessa di Spiragli di Luce – la singolarità di ciascuno e la diversità dell’altro concorreranno a facilitare la comprensione dell’identità personale e culturale dei giovani. Gli incontri – prosegue – si terranno presso la Sala Consiliare del Comune di Nettuno ogni martedì mattina in orario 10-12, a partire da febbraio fino a maggio 2018 e saranno tenuti da Loredana Ippoliti, specializzata in Arte terapia, e dalla psicologa Dottoressa Diana Di Laudo. Questo progetto rappresenta un altro importante passo del percorso che punta a valorizzare i giovani con disabilità del territorio, favorendone l’integrazione attiva nel tessuto sociale, nell’attesa di poter vedere realizzato l’obiettivo del reperimento di una sede, che consentirebbe di dare spazio ad altre preziose iniziative”, aggiunge.

Di seguito, la metodologia con la quale sarà sviluppato il laboratorio:

 – Contatto con i ragazzi, prime indagini sulla Felicità;

– Esercizi di scrittura per familiarizzare con le “Parole della felicità”;

– Lettura e verifica della comprensione dei testi scelti, con disegni rilegati a libri.

– Scrittura di gruppo della storia

– Confronto e sintesi