Home Cronaca Anzio, casa in legno distrutta dal fuoco: madre e figlia si mettono...

Anzio, casa in legno distrutta dal fuoco: madre e figlia si mettono in salvo

7013
0
SHARE

E’ accaduto oggi intorno alle ore 14,40 in via Colle Cocchino ad Anzio. Un prefabbricato costruito nel piano terra in muratura, con il primo piano e la mansarda interamente in legno (molto simile a uno chalet di montagna) è andato completamente distrutto dalle fiamme. A causare il tutto una stufa a legna presente nella mansarda della casa. La proprietaria, una donna anziana, stava mettendo della legna nella stufa quando ad un certo punto ha visto delle scintille e si è subito preoccupata di spegnere il fuoco che iniziava a propagarsi, gettando dell’acqua con il secchio. Un intervento disperato che purtroppo non è stato sufficiente. A quel punto la figlia che era in casa visto il grande pericolo ha trascinato la madre fuori dall’abitazione ed entrambe si sono messe in salvo mentre la casa veniva distrutta da lingue di fuoco alte circa 4 metri, alimentate dal forte vento che soffiava in quel momento nella zona. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Anzio e in aiuto anche quelli di Nemi e Pomezia e del distretto di Nomentano con gli “autoprotettori”. Insieme ai vigili del fuoco è intervenuta anche un’ambulanza del 118 e un’auto della polizia di stato. A fianco alla casa distrutta vi è tra l’altro un campo di sterpaglie e il vento che si era alzato in quel momento poteva creare altri seri danni alle abitazioni vicine.