SHARE
auguri natale
Il Sindaco Luciano Bruschini, con le feste alle porte, ha voluto augurare un Buon Natale e Capodanno ai suoi cittadini 

“Care Concittadine, cari Concittadini, la nostra bella Anzio, in questi giorni, è stata interessata da fatti rispetto ai quali spetta alle Istituzioni preposte fare luce.” 

Questo l’esordio del messaggio con cui il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, dopo gli ultimi accadimenti che hanno visto coinvolto il Comune, ha voluto augurare un felice Buon Natale agli abitanti della città di Nerone.

In occasione delle mie ultime festività natalizie, nell’importante veste di vostro Sindaco, – continua il comunicato –  desidero dirvi, con una punta d’orgoglio, ma anche con l’umiltà che ha contraddistinto tutta la mia vita, che ho sempre ricoperto la carica nel totale rispetto della legge, cercando sempre, con le limitate risorse disponibili, di fare il massimo per tutti Voi. Posso camminare a testa alta, guardarvi serenamente negli occhi, con la consapevolezza di non essere mai venuto meno ai miei doveri. Se in alcuni casi, con mio grande rammarico, non sono riuscito a venire incontro alle vostre molteplici aspettative, vi rivolgo le mie scuse. Recentemente, dispiaciuto per i recenti accadimenti, ho anche pensato di lasciare, ma credo, senza presunzione, conoscendo meglio di chiunque altro ogni angolo di Anzio ed ogni problema della Città, che tutti voi meritiate il mio massimo impegno fino all’ultimo giorno.

Non abbandono la nave: lavorerò per portarla in porto, nei mesi che restano. Lo meritate Voi e lo merita la nostra Anzio, una delle località più belle del mondo. Quando non sarò più Sindaco, forse, alcuni di Voi avranno modo di comprendere il lavoro svolto sui parchi, sul turismo, sulla valorizzazione della storia e dell’archeologia cittadina, sulle opere pubbliche e sulle scuole, nel sociale, sui servizi come mense, parcheggi e scuolabus, che continuiamo ad offrire a tariffe tra le più basse in Italia e tenendo in ordine i conti del Comune. Sono tutti risultati che, ad oggi, sono un’utopia per tanti altri Comuni della nostra Regione. La mia vita non è mai stata rose e fiori, lavoro da quando sono nato, ho fatto i mestieri più umili ed ho toccato con mano e con il cuore il dolore e la sofferenza che può riservarci la vita. Ed è proprio ai cittadini che stanno vivendo, per i motivi più diversi, uno stato di difficoltà – conclude il Sindaco – che rivolgo il mio pensiero ed il mio abbraccio commosso. Non perdiamo mai la speranza, la vita è un dono meraviglioso.
Vi abbraccio tutti.
Buon Natale Anzio e Buon 2018 a tutti Voi, sono fiero ed orgoglioso di dirvelo”.