SHARE
corale polifoni
La Corale Polifonica, premiata al concerto di Natale con la Fanciulla d’Anzio, emoziona i presenti

Un grande successo, quello di ieri sera a Villa Corsini Sarsina, per il Concerto di Natale della “Corale Polifonica Città di Anzio”.  Diversi sono stati i brani eseguiti da quelli dei più grandi compositori della storia: da Vivaldi a Mozart; ai classici canti natalizi. La serata è stata pianificata dal Gabinetto del Sindaco e condotta da Francesca Imbiscuso, con il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini e l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Nolfi, che hanno premiato, con la Fanciulla d’Anzio, la Corale Polifonica, protagonista in importanti palcoscenici italiani ed esteri.

“Siete motivo d’orgoglio per la nostra Città – ha detto Laura Nolfi – e siete stati protagonisti nei momenti più significativi come quando, con il vostro canto, avete accolto, ad Anzio, il nostro illustre concittadino, Roger Waters. Grazie per il vostro impegno e per la vostra passione”.

Dopo la premiazione, la Corale ha intonato le note di due brani particolarmente significativi per la città di Nerone: “Angelita” ed il toccante “Bring the Boys Back Home”, capolavoro del grande Roger Waters. L’ultimo brano è stato “Il coro a bocca chiusa“, dalla Madama Butterfly di Giacomo Puccini, che la Corale Polifonica ha dedicato al Sindaco per ringraziarlo del supporto. Tra il pubblico presenti anche i Consiglieri Comunali Velia Fontana, Maria Teresa Lo Fazio, Renato Amabile e Candido De Angelis, che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza ad uno dei simboli cittadini. Commossa Tina Bellobono, Presidente per acclamazione della Corale Polifonica Città di Anzio, ha voluto ringraziare di cuore i maestri, i musicisti, i coristi che insieme a lei sono i protagonisti di questa importante realtà del territorio.

corale polifonica