SHARE
Zodiaco
Indagini in corso per ricostruire cosa sia realmente accaduto nella presunta rissa di ieri sera alla stazione di Nettuno

Grande allarme, ieri sera alla stazione di Nettuno, dove alcuni ragazzi hanno dato l’allarme per una presunta rissa a colpi di mattoni. Sarebbero state coinvolte parecchie persone, circa una decina, che dopo violente urla sarebbero poi arrivate alle mani, colpendosi addirittura con dei sassi.
I testimoni hanno quindi avvisato prontamente i carabinieri, chiedendo un loro intervento. Arrivati sul posto, però, i carabinieri non hanno trovato nulla.
Come ha spiegato questa mattina il capitano Lorenzo Buschittari, al momento del loro arrivo – alle 21,50 circa – si erano già dileguati tutti e non è stato possibile, quindi, individuare nessuno dei presunti coinvolti nella rissa. Attualmente, la compagnia di Anzio sta provvedendo all’acquisizione dei filmati, dai quali sarà possibile ricostruire cosa realmente sia accaduto e, soprattutto, capire se quanto raccontato dai testimoni corrisponde alla verità.
Prima di ricostruire i fatti bisognerà aspettare ancora qualche ora,  per avere più chiaro cosa sia successo, chi era coinvolto e per risalire ai motivi che avrebbero scatenato questa violenta rissa.