Home Cronaca Anzio, mentre gioca con alcuni coetanei cade e batte la testa: tredicenne...

Anzio, mentre gioca con alcuni coetanei cade e batte la testa: tredicenne ricoverato in ospedale

5009
0
SHARE
Bambino batte la testa sull’asfalto e perde i sensi. Trasferito al pronto soccorso di Anzio

Mentre gioca con alcuni coetanei cade in terra, batte la testa sull’asfalto e perde i sensi. Protagonista un bambino di 13 anni. E’ accaduto poco fa.

Una decina di ragazzini si stavano rincorrendo facendo esplodere dei piccoli petardi lungo via del Porto Neroniano alle spalle di piazza Pia in pieno centro ad Anzio. Ad un certo punto il gioco deve essere degenerato: il ragazzino, forse spinto da un coetaneo, è caduto in terra battendo la testa a pochi centimetri da uno dei dissuasori istallati lungo la strada.

Il ragazzo ha perso i sensi ed è stato soccorso dal alcuni passanti. È stato immediatamente allertato il 118. Sul posto è intervenuta un’ambulanza che lo ha trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Anzio.

In via del Porto Neroniano ci sono agenti della polizia locale di Anzio che stanno eseguendo i rilievi sul punto in cui il bambino è caduto e si è ferito, e stanno ricostruendo la dinamica degli eventi.