Home Cultura Testimoni di Geova informano sulla prevenzione di disastri e calamità

Testimoni di Geova informano sulla prevenzione di disastri e calamità

921
0
SHARE

I Testimoni di Geova di Anzio e Nettuno sono stati impegnati ad ottobre in una campagna di informazione su come prepararsi per calamità o disastri. Terremoti, alluvioni, attentati terroristici capitano sempre più spesso e i Testimoni di Geova in tutto il mondo hanno distribuito un numero della loro rivista “Svegliatevi!” dal tema “Disastri e calamità. Cosa fare prima, durante e dopo”. La pubblicazione viene distribuita a cadenza bimestrale in tutto il mondo, con una tiratura di 60.000.000 di copie in 118 lingue. Il numero 5/2017 conteneva una serie di consigli utili da attuare prima, durante e dopo un disastro. Tra cui anche quello di tenere pronto un kit d’emergenza in uno zainetto da portare via velocemente in caso di necessità.

Un’iniziativa sicuramente interessante anche nella nostra zona, considerato che Anzio e Nettuno, seppure negli anni recenti non siano mai state interessate da calamità naturali o disastri, sempre più spesso devono fare i conti con fenomeni atmosferici estremi per le nostre latitudini.

Circa quattromila copie della rivista sono state distribuite gratuitamente tra Anzio e Nettuno

Nel mese di ottobre tra Anzio e Nettuno sono state distribuite circa quattromila copie di questa rivista – dice il rappresentante stampa locale dei Testimoni di Geova Bruno Di Battista – Tutti i fedeli si sono impegnati nell’opera informativa svolta di casa in casa ma anche grazie agli espositori mobili che si possono trovare in diversi punti trafficati di Anzio e Nettuno. La Bibbia in Proverbi 27:12 dice: ‘L’accorto che ha visto la calamità si è nascosto; gli inesperti che son passati oltre hanno subìto la pena’; come Testimoni di Geova amiamo il prossimo e ci sforziamo di aiutarli sia nella prevenzione che quando accadono calamità e disastri naturali. Nel nostro sito internet jw.org, alla sezione ‘Sala stampa’ vengono riportate regolarmente i resoconti di come, a livello mondiale, ci impegniamo a portare soccorso non solo ai nostri fratelli e sorelle ma a tutte le persone colpite da questi tragici eventi”.

La pubblicazione in questione può essere letta o scaricata all’indirizzo: www.jw.org/it/pubblicazioni/riviste/svegliatevi-n5-2017-ottobre/disastri-cosa-fare-prima-durante-dopo/