Home In evidenza Anzio, Giovanni Del Giaccio scende in campo: “Mi candido e punto al...

Anzio, Giovanni Del Giaccio scende in campo: “Mi candido e punto al ballottaggio”

1547
0
SHARE

E’ arrivata nel corso di una conferenza stampa convocata nel primo pomeriggio di oggi l’ufficializzazione della discesa in campo di Giovanni Del Giaccio, giornalista del Messaggero e fondatore del movimento #unaltracittà. Se finora solo voci non confermate, oggi la candidatura a sindaco del giornalista diventa realtà. Strizzando l’occhio al Pd, dal quale politicamente proviene, Del Giaccio punta ad una lista civica moderata che, appare evidente, avrà il nome del movimento che ha fondato; una lista che sarà “alternativa alle logiche di partito ma soprattutto a chi fino ad oggi ha guidato – male – la città e a chi viene diretto da Genova (i grillini, ndr). Il mio obiettivo è quello di mettere su un raggruppamento di persone che vogliano lavorare per il bene di Anzio; se servirò per unire ben venga la mia candidatura ma se devo essere il candidato di ‘bandiera’ allora farò un passo indietro e largo a qualcuno che possa unire“. Insomma Del Giaccio non è disposto ad esporsi politicamente per poi perdere: “Punto al ballottaggio, il candidato da solo non lo faccio“, conferma infatti.

La decisione di scendere in campo, ha spiegato Del Giaccio, è maturata lo scorso fine settimana, sebbene se ne parlasse da mesi e segue la discesa in campo di quelli che di qui in avanti saranno suoi avversari politici: “Non voglio pensare ad un’Anzio nel 2018, preferisco ragionare su una città proiettata nel 2050, incentrata su un modello di sviluppo che veda nel Comune il volano per la crescita turistica, che punti sul mare e su pochi eventi ma di livello “.

Con Giovanni Del Giaccio, i candidati sindaco di Anzio in vista delle elezioni del prossimo anno salgono a quota sei.