SHARE
cittàinsieme
I lavori nell’area esterna della scuola Rodari di Lavinio sono fermi da due anni. L’associazione CittàInsieme sollecita l’Amministrazione
Dopo una prima richiesta, l’associazione CittàInsieme si trova ora a fare un secondo sollecito per quanto riguarda lo stato dei lavori, fermi da due anni, dell’area esterna della scuola Gianni Rodari a Lavinio.
Nulla è stato ancora svolto dalla nostra segnalazione del 17 luglio 2017 – si legge sul comunicato dell’associazione – e ci riferiamo alla situazione dell’area esterna alla scuola Gianni Rodari che risulta inalterata ormai da mesi nonostante assicurazioni fornite pubblicamente nei mesi scorsi dall’Assessorato“.
I disagi non sono certamente di poco conto: circa cinque metri di muro di contenimento sul lato sud sono pesantemente crollati; il cortile giochi dei bambini è separato dalle abitazioni private da una recinzione da cantiere; una bocchetta antincendio è sprovvista di tubo quindi inutilizzabile in situazioni d’emergenza.
cittàinsieme